Come Funziona Indirizzi Base Area Comunicaz. Bios
Registri Livello Hardware Livello BIOS Livello DOS
Tecniche d'Interruzione Connettori Cavi Interfaccia
Applicazioni Software
Download INDICE

 Stampanti

Livello DOS

  Programmazione

PROCEDURE DOS 3/5 [20 di 52] 

    

bullet Funzione DOS - gestione files e dispositivi - INT 21H - Funzione 40H

 

INT 21H Funzione 40H Scrive uno o pi bytes in un file o verso un dispositivo, prelevandoli da un buffer

 

bulletScrive uno o pi bytes in un file o in un dispositivo, prelevandoli da un buffer.

 

bulletIn ingresso:
bullet AH posto a 40H
bulletBX indica il numero del gestore (handle) coinvolto:
bullet 0001=handle 1, associato al dispositivo standard d'uscita, video, CON
bullet 0002=handle 2, associato al dispositivo standard d'errore, errore, ERR
bullet 0003=handle 3, associato al dispositivo standard ausiliario, seriale, AUX, COM
bullet 0004=handle 4, associato al dispositivo standard di stampa, stampante, PRN
bullet 0005=handle 5, primo gestore da associare ad un file attualmente aperto
bullet CX indica il numero di bytes da scrivere
bullet DS:DX indica l'indirizzo logico dell'area di memoria (buffer) da cui prelevare i bytes.

 

bulletIn uscita lascia:
bulletse ffC=0 lascia in AX il numero di bytes effettivamente scritti, consentendo una eventuale verifica a posteriori
bulletse ffC=1 lascia in AX un codice d'errore sufficiente per risalire alla causa del mancato funzionamento.

 

bulletLe Funzioni DOS che come questa si affidano ai gestori (handle) sono numerose e, di norma, destinate alla gestione dei files; appartengono a questa serie la Funzione 3CH (per "creare"), la Funzione 3DH (per "aprire"), la Funzione 3EH (per "chiudere"), la Funzione 3FH (per "leggere") e la Funzione 40H (per "scrivere").

 

bulletIn altri termini, con questa tecnica il DOS tratta allo stesso modo (virtualizza) sia i principali dispositivi con cui ha a che fare che i files presenti nelle cartelle delle memorie di massa (ai quali assegna i gestori successivi, di numero maggiore o uguale a 5), trattandoli come semplici oggetti da aprire, leggere o scrivere, chiudere.

 

bulletSi tratta di una delle filosofie del DOS, che ama identificare i suoi interlocutori come dispositivi generici (device), mediante un gestore (handle) numerato; l'ultimo tra quelli previsti (handle 4) associato proprio alla stampante.

 

bulletNel caso specifico delle stampanti sembra piuttosto improbabile "creare" (Funzione 3CH) o "aprire" (Funzione 3DH) o "chiudere" (Funzione 3EH) o "leggere" (Funzione 3FH) una stampante (o meglio il dispositivo standard n 0004), mentre possibile virtualmente "scrivere" (Funzione 40H) una stampante.

    

Pagina Precedente Stampanti Pagina Successiva PROCEDURE DOS 3/5   Torna alla Home della Sezione Lezioni - Vai al DownLoad dei files DOC Torna al Menu di "Dentro al Computer"
20 di 52
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52

    

Stampanti Come Funziona.. | Indirizzi Base | Area di Comunicazione Bios | Registri | Cavi
Livello Hardware | Livello BIOS | Livello DOS | Tecniche d'Interruzione | Connettori
Applicazioni Software | Interfacciamento | Download | INDICE
Home 
Pascal|Manuali|Tabelle|Schede
Tutorial Assembly|Palestra Assembler
Aggiungi Giobe®2000 ai preferiti  
Motore
Ricerca
  Rendi Giobe®2000 pagina di Default
© 2001-2010  -  Studio Tecnico ing. Giorgio OBER
Tutti i diritti sono riservati